Israeliani e Palestinesi

“Stanno cancellando la nostra religione e la nostra memoria”: questa è l’accusa dei Palestinesi al “Museo della Tolleranza”, che gli Israeliani progettano di costruire a Gerusalemme, sulle tombe dell’antico cimitero musulmano di Mamilla. Il progetto, “dedicato a ebrei, musulmani e cristiani senza distinzioni”, fa discutere tutti; non solo i Palestinesi, ma anche gli Ebrei ultraortodossi. Tu cosa ne pensi? Il … Continua a leggere

Equilibri mondiali

Vent’anni fa, con il muro di Berlino crollava il vecchio ordine mondiale basato sulla contrapposizione delle ideologie. Da quel momento, il mondo non è stato più lo stesso. Sono cambiati i paradigmi come i modi di comunicare e gli equilibri mondiali. E noi ci siamo risvegliati in piena globalizzazione. Per alcuni è l’inizio di una nuova era, più liquida e liberale, per … Continua a leggere

La lingua unica: egemonia o condivisione?

Ai tempi di Gandhi, la lingua della diplomazia era il francese, come l’inglese quella del commercio internazionale. Poi l’inglese ha preso il sopravvento e oggi grazie ad internet è la lingua globale. Per alcuni, ciò costituisce il segno dell’egemonia anglosassone nel mondo postmoderno, per altri questa omologazione linguistica è una straordinaria opportunità per condividere pensieri ed emozioni e per costruire … Continua a leggere

Oriente e Occidente, luci e ombre

Gandhi parlava di una superiorità del messaggio d’amore orientale sull’approccio occidentale che ha portato alla “polvere da sparo, alla bomba atomica”. Ma l’Occidente ha “inventato” anche i diritti umani e la democrazia, per non parlare della solidarietà praticata ogni giorno da volontari e missionari senza frontiere. Viceversa in Oriente si è ancora in presenza di dittature che puntano allo sviluppo … Continua a leggere

Un mondo unico

Per Gandhi il messaggio della verità viene da Oriente. E’ un messaggio d’amore “che non deve essere appreso attraverso la lente occidentale”. Gandhi sprona i popoli oppressi a “conquistare l’occidente” per diffondervi il messaggio di amore dei suoi maestri. La verità e la non-violenza diventano così le armi di una conquista pacifica e metaforica per creare un “mondo unico”. Un … Continua a leggere